Indietro

Bambini: abbigliamento corretto

Per andare al parco

Ecco un’utile guida su cosa far indossare al bambino per andare al parco. Con l’arrivo della primavera e delle belle giornate, ed ora che finalmente è possibile, l'ideale è trascorrere del tempo con i bambini al parco: che sia a piedi, in bici o che ci si organizzi per un picnic, questa si rivela sempre un’ottima occasione per stare all’aria aperta. Ma qual è l’abbigliamento più consono per i bambini al parco?

La parola chiave in questo caso è “comodità”. D’altronde i bambini non stanno mai fermi un attimo e men che meno in un luogo così ampio. In buona sostanza è fondamentale che i piccoli non siano impacciati nei movimenti e che si possano esprimere al meglio. Ecco perché è indicato puntare tutto sui pantaloni da tuta (o bermuda comodi) e T-shirt, l’abbinamento ideale con il quale il bambino potrà correre, saltare e divertirsi senza i limiti che provengono ad esempio dall’indossare dei jeans o dei pantaloni dai tessuti più costringenti.

Per quanto riguarda le scarpe, meglio evitare gli stivaletti o in generale le scarpe aperte: la scelta dovrebbe ricadere dunque su un paio di sneakers, comode e confortevoli per ogni movimento.

Ed infine, quali sono gli accessori da portare al parco con i bambini? Senz’altro è fondamentale non dimenticare un accessorio tanto importante per gli adulti quanto per i bambini e cioè un paio di occhiali da sole (a questo proposito, anche un tubetto di crema solare può far comodo). Tuttavia, può sempre capitare che una giornata di sole sia un po’ ventilata. Quindi per coprire il bambino dopo essersi scatenato a giocare (soprattutto se sudato) è essenziale non dimenticare di portare con sé anche una giacchetta. Infine, se piove, ricordarsi dell’ombrello o di un parapioggia.

Tutto l’occorrente per trascorrere una giornata al parco con i bambini ti aspetta da Zara.

z

Eventi

Melograno ed enotera

Per sollecitare il collagene