Indietro

Giro d'Italia: in digitale

Con i tour del Ministero per i Beni Culturali

Sapevate che il Colosseo era considerato una delle 7 porte dell’Inferno? Non solo per il numero di morti (500.000 persone durante i giochi e un milione di animali) ma anche perché si dice che qui venisse celebrato il culto del demonio e pare che alla fine di ogni rito i celebranti chiedessero “colis eum”, ovvero “adori lui”? Questo è uno dei monumenti e delle meraviglie che potrete vedere nel tour virtuale predisposto dal Ministero per i Beni Culturali.

Decine di siti e monumenti come Venaria Reale, Paestum, gli Uffizi, Pinacoteca di Brera, Pompei, Venezia, Genova, castelli normanni come quello di Gioia del Colle. Anche qui c’è la leggenda della regina infelice, Bianca Lancia, amante di Federico II (pare lo avesse sposato in punto di morte), gettata in prigione incinta perché sospettata di tradimento. La poverina partorì e leggenda vuole si tagliasse i seni per consegnarli insieme al neonato a Federico.

Tante le leggende e infinita la bellezza nel tour predisposto dal Ministero. Ci si può fare un giro al Maxxi di Roma, il museo delle arti visive contemporanee progettato da Zaha Hadid e denso di opere e di mostre meravigliose come quella sulla couture italiana dagli anni Quaranta ai Sessanta. O agli Uffizi o ancora alla Pinacoteca di Brera. E poi Paestum, Genova con la storia dei Dogi e delle rivolte che videro protagonista Palazzo Ducale. Come la famosa rivolta dei macellai nel 300, che costrinse il Governo a rivedere le imposte.  E ancora Venezia, Venaria Reale a Torino, l’immensa Roma, in un itinerario che non mancherà di stupirvi. Se voleste leggere qualcosa, in libreria trovate libri come: I tesori nascosti di Bologna di Margherita Bianchini o Le incredibili curiosità di Venezia di Lara Pavanetto o ancora Il grande racconto delle città italiane di Attilio Brilli. 

Eventi

Melograno ed enotera

Per sollecitare il collagene