Indietro

Come fare uno scrub

Dipende se è per il corpo o per il viso!

Si può fare lo scrub in casa? La risposta è si! Però attenzione a usare gli ingredienti adatti e a definire se è per il viso o per il corpo. Potreste danneggiare la vostra pelle, usando sostanze non idonee. Cosa fa lo scrub? Rimuove le cellule morte, esfolia e rigenera i tessuti cutanei. Caffè, zucchero e sale grosso possono esserne la base, ma vediamo in che modo.

Per il corpo il sale grosso è un’ottima soluzione: può essere unito a un po’ di olio di oliva oppure di karité o di mandorle (o ancora di Argan) e a un cucchiaino di miele per rendere il composto fluido e facile da applicare.  Il caffè, unito a olio di mandorle (che elasticizza e idrata) è un’ottima soluzione contro la cellulite perché drena. Esfoliare dolcemente è possibile grazie all’amido di riso con aggiunta di olio di Argan (si trova in un qualsiasi supermercato) e di un cucchiaio di zucchero. Con questa miscela si avrà una rimozione delle cellule morte delicata.

Infine, il viso. Qui l’uso del sale non è consigliato. Meglio utilizzare lo zucchero in queste dosi: un cucchiaino di zucchero, 3 cucchiai d’olio di oliva o di mandorle, 2 cucchiai di miele. Si amalgama il tutto massaggiando sulla pelle umida, muovendo le dita in modo circolare. Si può utilizzare anche zucchero di canna. Per la pelle grassa sono perfetti la banana e il limone. Si prende un cucchiaio e mezzo di zucchero di canna e lo si mescola a una mezza banana ridotta in poltiglia. In alternativa, due cucchiaini di zucchero e succo di limone. Per la pelle grassa si può anche usare il bicarbonato: un cucchiaio di bicarbonato, uno di miele e uno di zucchero e il gioco è fatto.

Eventi

Melograno ed enotera

Per sollecitare il collagene