Indietro

Riflessi belli e naturali

Ecco le sostanze amiche dei tuoi capelli

Vuoi illuminare i capelli? Dare loro riflessi suggestivi senza prodotti artificiali? Ecco qui alcuni suggerimenti che funzionano.

Prima di tutto, per illuminare i capelli funziona la maschera composta da glicerina e aceto balsamico, da mettere in posa quando sono umidi, avvolgendoli in un asciugamano caldo.  Da tenere in posa per un quarto d’ora e poi sciacquare. Gli infusi e i decotti per i capelli scuri si possono fare con foglie di noce, foglie di sambuco e foglie d’edera. Le foglie di noce vanno fatte bollire in un litro d’acqua per qualche minuto, per poi massaggiare il decotto sulla cute al risciacquo.  Lo stesso con le foglie di sambuco: lasciate riposare per 30 minuti e filtrate. L’edera dona ai capelli una lucentezza immensa: si lasciano a macerare  in un litro d’acqua per cinque minuti, si filtra e si applica all’ultimo risciacquo.

Per le bionde, funziona bene il succo di limone mischiato con acqua: usate per l’ultimo risciacquo e rimanete al sole. Il decotto di camomilla va applicato sui capelli e lasciato agire un quarto d’ora. Anche la birra chiara ha un buon effetto: con essa si massaggia la cute per una decina di minuti prima di risciacquare.  Per chi ha nuance rosse, le foglie di sambuco danno un effetto bronzo. Invece, per accentuare il rosso scuro è perfetta l’acqua delle castagne.


Eventi

Melograno ed enotera

Per sollecitare il collagene