Indietro

4 errori da evitare

Quando laviamo i jeans

Per avere un jeans perfetto non basta acquistare il più bello e di tendenza ma è necessario lavarlo nel modo giusto e no non lo stai facendo. Alcuni potrebbero pensare che il jeans è un indumento come un altro e che quindi non dovremmo preoccuparci eccessivamente di come vada lavato. Niente di più sbagliato. Trattandosi di un capo che utilizziamo in più di un'occasione, è importante che vada mantenuto perfetto, senza rischiare di rovinarlo durante le operazioni di pulizia. Per cui, abbiamo pensato di elencare la lista dei 4 errori che commettiamo spesso quando laviamo i jeans.

1. Stenderli dritti. Il jeans va steso al contrario in modo tale da evitare il diretto contatto col sole che spesso contribuisce a scolorire i capi. Quindi d'ora in poi girali e mettili al rovescio. Un altro consiglio: per preservare l’omogeneità della tinta chiudi la cerniera e i bottoni del jeans quando lo stendi.

2. Usare un sapone qualsiasi. La grande varietà di prodotti per il bucato esiste per aiutarti a prenderti cura dei tuoi indumenti in modo specifico. Se vuoi che i tuoi jeans rimangano del colore originale è meglio investire in un detersivo per capi scuri.

3. Selezionare il ciclo di lavaggio errato. Se non sono molto sporchi la cosa migliore è lavare i jeans con acqua fredda e nel ciclo più delicato che ha la lavatrice. Infine, appendili quando il sole tramonta in modo da preferire le basse temperature.

4. Lasciarli stesi per molto tempo. Sapevi che i jeans si restringono se lasciati troppo a lungo stesi? Addirittura, se li prendi un po' umidi manterranno meglio la loro forma. L'ideale è concludere l'asciugatura su una gruccia o su una superficie piana.

Eventi

Melograno ed enotera

Per sollecitare il collagene