Tutti fuori… salone!

06/04/2019

Le cose più belle da vivere durante la kermesse internazionale del Mobile

Tantissimi, i messaggi che arrivano al mondo dalla settimana più cool del design mondiale: il Salone del Mobile di Milano, dal 9 al 14 aprile. In particolare, a prescindere dai grani espositori di Rho Pero fiera, le curiosità da esplorare sono sparse per la città, nei vari eventi Fuorisalone. Proviamo a riassumerli in breve, perché sono centinaia! In Brera, al Brera Design District, andrà in scena il tema Design Your Life, ovvero progetta la tua vita. In onore dei dieci anni del Brera Design District, quest'anno saranno dieci gli ambassador che illustreranno come ripensare e riprogettare, tra gli altri campi, anche il futuro, le emozioni, la comunità, i ricordi e il proprio valore. Sarà ospite di Brera anche la designer e architetto Cristina Celestino, che nel 2018 aveva decorato sui toni del rosa uno storico tram dell'ATM di Milano. Al centro della scena, il Brera Deign Apartment, che verrà trasformato con il nome di Planetario, a significare che sentirsi a casa è anche un sogno.

Un altro appuntamento importante sono le 5Vie. Un vero museo del design che questa edizione presenta il legame con il territorio e l’impiego delle sue risorse, anche materiali. Come sempre, in questo contesto si svolgerà la parata del  Design Pride,  che si snoda tra Piazza Castello e Piazza Affari, ai piedi dell'iconica scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan. L'appuntamento con la Design Pride è per il 10 aprile. 

Dall'8 al 14 aprile il distretto formato da via Bergognone, via Tortona e via Savona torna ad animarsi con le iniziative di Tortona Rocks sulla Design Awarness, la consapevolezza progettuale. Il focus sarà sul design di domani e spazierà dalla sostenibilità, declinata tanto dai designer norvegesi di Norwegian Presence 2019 quanto dalla scena belga di Belgium is Designfino alla robotica, di competenza tra gli altri di Sony, Samsung e Hyundai. A Opificio 31 è attesa l'installazione di design ambientale dell'artista Alex Chinneck per IQOS WORLD: per ora si sa che si tratterà di un progetto multidimensionale pronto a stravolgere la tua percezione dello spazio. 

Per sentirti in un ambiente familiare, invece, ti basterà andare a BASE Milano e visitare la mostra A home is a home is a home delle scuole Central Saint Martins di Londra e la danese Design School di Kolding, dedicata a tutti quegli oggetti che ti fanno sentire a casa. Per farlo, però, dovrai pagare un biglietto di ingresso, in controtendenza con lo spirito del Fuorisalone: questo perché torna negli spazi di BASE l'organizzazione Ventura Projects per l'allestimento del Venture Future, fatto di talks, incontri ed esposizioni. 

All’ Isola il Fuorisalone sarà all'insegna dell'Unlimited Design!, senza confini o limitazioni. La grande novità di Isola per il 2019 sarà infatti l'uso della realtà aumentata. Vicinissima al Bosco Verticale si terrà anche la quinta edizione del Milano Design Market, lo spazio per designer emergenti italiani e internazionali organizzato dall'agenzia creativa Blank. La direttrice artistica, Elif Resitoglu, ha anticipato il tema: Find The Lost City, trova la città perduta o scomparsa, che sarà interpretato dai partecipanti nello spazio del concept store temporaneo. Tra i prodotti proposti, potrai ammirare anche i nuovi occhiali del brand Neubau, che con l'esclusivo modello Walter & Wassily omaggiano il centenario del Bauhaus.

Infine, da non perdere la mostra di Aldo Cibic al Savona 18 Suites, Aesthetics of Vitality: nella vecchia casa milanese trasformata dal grande architetto in hotel di design andranno in scena oggetti che rappresentano l’estetica della vitalità.

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: 041 53 85 251
> Contattaci

Top